Cronaca

Omicidio Cerciello, ergastolo ai due americani. Sindaco Di Sarno: “Dedicheremo una scuola a Mario”

loading...

Roma, 6 Maggio – Condanna all’ergastolo per Finnegan Lee Elder e per Gabriel Natale Hjorth, riconosciuti colpevoli della morte del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega: lo ha deciso la Prima Corte d’Assise di Roma dopo oltre 13 ore di camera di consiglio. La corte ha inoltre disposto un milione di euro circa a titolo di provvisionale immediatamente esecutiva in favore delle parti civili e due mesi di isolamento diurno per i condannati.

I due imputati americani, accusati dell’omicidio del carabiniere, hanno assistito alla lettura della decisione in aula, così come Rosa Maria Esilio, vedova del brigadiere, esplosa in lacrime. La donna piangendo di commozione per la sentenza, ha abbracciato i familiari e l’avvocato Franco Coppi: “Non morirà mai più”, ha detto visibilmente toccata.

“Grazie alla magistratura che ha fatto un gran lavoro in tempi rapidi, garantendo la giustizia con la condanna degli assassini di Mario”. Lo ha detto il sindaco di Somma Vesuviana, Salvatore di Sarno, annunciando anche di voler intitolare una scuola a Mario Cerciello Rega, originario di del comune vesuviano.

“Ho già provato a mettermi in contatto con la moglie Rosa Maria – ha aggiunto Di Sarno – Con Mario ci conoscevamo dal periodo dell’infanzia ed era una persona onesta. A dicembre 2019 piantammo un melograno proprio dinanzi alla bandiera dell’Italia. Siamo stati sempre vicini alla famiglia, alla moglie. L’ultimo ricordo di Mario è quando venne da me per la promessa di matrimonio, un momento intenso che Mario volle condividere. Vorrei ricordare i tanti carabinieri, magistrati, esponenti dello Stato e delle forze dell’ordine che hanno dato la vita per la legalità o che rischiano ogni giorno la propria vita. Dedicare una scuola a Mario significherà dedicarla a tutti loro”. Ha concluso il primo cittadino.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.