Comuni

Nola, al via la II Edizione della Mostra sui Gigli in miniatura

L’esposizione nella chiesta dei Santi Apostoli

 

Nola, 10 Giugno – E’ arrivata al varo la seconda edizione della mostra sui gigli in miniatura organizzata dall’Associazione Movimento Piazza D’Armi. Si tratta di una mostra di opere d’arte in legno e cartapesta create da artisti amatoriali e professionisti dell’agro Nolano. La mostra sarà aperta tutta la settimana fino a sabato 16 giugno, nella chiesta dei Santi Apostoli a Nola. L’edizione 2019 della mostra segue l’edizione dello scorso anno, che si chiuse con la presenza di quasi mille visitatori. L’inaugurazione è prevista per domani (lunedì 10 giugno) alle 19.30 con la presenza di vari musicisti che si esibiranno in canzoni tradizionali della “festa eterna”.

 Ecco l’elenco degli espositori: Leopoldo Santaniello, Raffaele Viviani, Emilio Mogavero, Gioacchino Porto, Vittorio Scafuro, Bussone Michele, Felice Canfora, Francesco Nocilla, Ciro Manco, Ferdinando Colombrino, Francesco Ribelli, Antonio Iovino, Vincenzo Iovino, Marco Lauro, Salvatore Pollicino, Francesco Tafuro, Chiacchiero Francesco, Salvatore Birra, Roberto la Volla, Dario Sabrina, Angelo Faicchia, Paolino Scotta.

 “Quella del giglio in miniatura – commenta il presidente del Movimento piazza D’Armi Alberto Ruggiero – è una tradizione che a Nola esiste praticamente da sempre. Quanti sono i bambini che hanno cercato di realizzare un giglio in casa partendo stuzzicadenti e colla? Quello che vogliamo fare è mettere insieme il meglio di quest’arte ed offrirlo ai nostri concittadini”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa