Comuni

Napoli, Fuorigrotta. Inciviltà più delinquenza. Disastro in via Canzanella Vecchia: ladri usano mobili abbandonati in strada per rubare le ruote di un’auto

loading...

Borrelli e Simioli: “Che amarezza, scene del genere fanno cadere le braccia. Serve attivare la videosorveglianza al più presto”

 

Napoli, 14 Marzo – “In via Canzanella Vecchia si è assistito agli effetti del connubio inciviltà più delinquenza: degli incivili hanno abbandonato del mobilio in strada, i ladri ne hanno approfittato e lo hanno usato per rubare le gomme di un’automobile. Scene del genere fanno cadere le braccia e lasciano una grande amarezza”.

Lo affermano il consigliere dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli, commentando la notizia diffusa da NapoliVillage.com. “Il fenomeno dei rifiuti ingombranti abbandonati in strada continua ad essere un problema grave a Napoli. Serve al più presto l’attivazione del sistema di videosorveglianza dell’Asia nei punti nevralgici per identificare e punire i trasgressori. In questo caso, però, serve anche intercettare i malviventi che hanno rubato le ruote dell’automobile. E’ evidente che alcune zone delle città necessitano di maggiore sorveglianza da parte delle forze dell’ordine. Auspichiamo che il ministro Salvini tenga fede alle promesse e invii quanto prima rinforzi”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.