Comuni

Napoli, Covid: controlli serrati e molte a negozi aperti

loading...

Napoli, 24 Dicembre – Polizia Municipale, Carabinieri, Polizia di Stato in campo oggi a Napoli per verificare il rispetto della zona rossa scattata stamattina. I carabinieri stanno presidiando in particolare le strade dello shopping e delle passeggiate con controlli ad auto e pedoni.

Tra oggi e domani l’arma mette in strada a Napoli 500 uomini in giro nelle principali strade cittadine per coprire tutto il territorio. Controlli anche nei vicoli del centro storico per verificare che chi è in giro sta davvero andando a comprare cibo ai negozi di alimentari per la cena di stasera. I controlli saranno molto intensi questa sera dopo le 22, allo scattare del coprifuoco. I carabinieri controlleranno le strade per verificare che nessuno vada via dopo il coprifuoco al termine delle cene di Natale: per loro scatterà la multa di 400 euro.

Molto intensi i controlli della Polizia Municipale comandata dal generale Ciro Esposito. La situazione stamattina era abbastanza tranquilla, ma gli agenti hanno elevato dei verbali a negozi di abbigliamento che erano rimasti aperti nonostante la zona rossa: una decina i negozi multati a Chiaia, altrettanti al Vomero e tre nel quartiere San Lorenzo. Nella zona dei baretti di Chiaia 16 pattuglie della Municipale sono in strada per controllare che non ci siano assembramenti e aperitivi di Natale, un’attività di controllo che andrà avanti fino alle 19. In campo anche la polizia di stato con le proprie pattuglie nelle zone decise dopo la riunione in Prefettura.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.