Politica

Monte Faito, Patriarca (FI): “Regione rilevi quote Città Metropolitana”

loading...

Il capogruppo azzurro: serve società unica di gestione per valorizzare risorsa

Napoli, 12 Marzo – «Il Monte Faito è uno dei simboli della provincia di Napoli e dell’intera Campania e come tale è patrimonio di tutti. Per questo, facendoci interpreti delle istanze e dei sentimenti dei territori, nel caso in cui fosse confermata la notizia relativa alla dismissione delle relative quote di proprietà da parte della Città Metropolitana di Napoli, chiederemo alla Regione Campania di esercitare il diritto di prelazione per rilevarle e diventare così unico proprietario del massiccio».

Lo ha dichiarato Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. «In questo modo potrebbe essere costituita una società regionale di gestione nella quale far confluire i Comuni di Castellammare di Stabia, Vico Equense e Pimonte, territori in cui ricade il Monte Faito, per una equa rappresentanza delle singole aree interessate», ha continuato l’esponente del partito di Silvio Berlusconi. «Il Faito è un bene che appartiene ai cittadini e alla storia del comprensorio stabiese e della penisola sorrentina. Non è una semplice montagna, ma un asset economico che va valorizzato, oltre che terminale di finanziamenti e di complessi interventi di tipo manutentivo di cui può e deve prendersi carico la Regione Campania». «Il bene va rilanciato ai fini turistici, per rafforzare ulteriormente la rete attrattiva dei Monti Lattari, e per aggiungere nuove proposte da rivolgere al bacino dei visitatori sia italiani che stranieri. Da questo punto di vista, confidiamo nella sinergia tra enti col contributo dei Comuni interessati, Castellammare, Vico Equense e Pimonte, unitamente al presidente dell’Ente Parco dei Monti Lattari, Tristano Dello Ioio, in un’ottica di  strategia di sviluppo e recupero del Faito», ha concluso Annarita Patriarca.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.