Comuni

Lavoro, giovani e Concorsone. La candidata Caterina Sagliano: “Sono orgogliosa della mia Campania”

loading...

Caserta, 20 Giugno – “Il Covid-19 ha segnato la vita di tutti noi, insegnandoci che con la collaborazione e il rispetto delle regole, siamo in grado di affrontare la nostra vita con tutte le difficoltà che essa comporta. Uno degli esempi a dimostrazione di ciò, sono sicuramente le più varie soluzioni che singoli ed istituzioni hanno individuato per risolvere una delle tante problematiche a cui ci ha sottoposto la pandemia: il lavoro“. Queste le parole di Caterina Sagliano, candidata alle prossime elezioni regionali con la lista civica “Noi Campani” istituita dall’On. Luigi Bosco e dall’On. Clemente Mastella, a sostegno del Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

La candidata, in questo periodo di emergenza sanitaria, ha preferito darsi alla riflessione sulle problematiche del momento, evitando di esporsi prima di poter dare un qualsivoglia consiglio o eventuale soluzione. Questa scelta è stata dettata dalla sua volontà di rispettare e non strumentalizzare le difficoltà umane e i corrispettivi sentimenti.

Ho riflettuto molto in questo periodo, evitando qualunque tipo di affrettata comunicazione. Ho scelto di assumere questo atteggiamento, poiché credo che già la nostra amministrazione regionale abbia trovato soluzioni concrete alle difficoltà a cui sono andati incontro i campani. E questo è quello che più mi sta a cuore. Un esempio lampante di ciò è stato, a mio avviso, il sostegno economico che la Regione ha erogato a tutti i lavoratori, ma anche a tutti i pensionati e alle famiglie con minori e con disabili. Un altro provvedimento concreto è la questione concorsone, sostenuto un paio di mesi fa e che nonostante la situazione difficile, oggi diventa per molti una realtà lavorativa tangibile“. 

Caterina Sagliano fa riferimento al Concorsone Regione Campania, istituito dal Piano per il Lavoro di Palazzo Santa Lucia e aperto a tutti i diplomati e laureati. Infatti, sono più di duemila i giovani vincitori del concorso, che, dopo una breve fase di organizzazione generale, inizieranno il tirocinio di 10/12 mesi retribuito, finalizzato all’assunzione a tempo indeterminato nei 158 comuni ed enti pubblici della Campania che hanno aderito a questa iniziativa.

Sono davvero fiera – conclude la Sagliano – che la nostra istituzione regionale abbia pensato e abbia, soprattutto, agito in ogni modo per fa sì che i giovani possano introdursi nel mondo lavorativo. Finalmente, si è dato uno sguardo più approfondito alle nuove generazioni e sono orgogliosa che sia stato fatto proprio in questo momento storico, poiché già precedentemente al Covid-19 vivevano di incertezze e insicurezze lavorative. Oggi, invece, si troveranno a far parte di una realtà lavorativa concreta“. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.