Politica

La foto del baby-boss Sibillo circola in rete in un fotomontaggio con Totó, Pino Daniele e Troisi. Borrelli (Europa Verde): “È idolatrando queste figure che si legittima la camorra”

loading...

Napoli, 24 Ottobre – “Un’inchiesta si Stylo24 ha fatto emergere che, sul web, circola un collage di foto con il baby-boss Emanuele Sibillo accanto a tre icone di Napoli: Totò, Troisi e Pino Daniele. Un’offesa alla nostra storia, un affronto paragonare un ragazzo che ha fatto del crimine la sua vita (persa in tenera età) ad artisti celebrati in tutto mondo per le loro doti.

In questo modo si legittima la camorra, idolatrando figure come Sibillo, facendo murales in giro per Napoli per i camorristi o per i criminali, si approva un sistema criminale che ci opprime e ci distrugge. La Camorra fa schifo, chiunque ne fa parte è solo un criminale che merita la galera. Chi supporta, che elogia la criminalità, è nella migliore delle ipotesi complice. Abbiamo deciso di segnalare questo collage alla polizia postale”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.