Politica

Governo, Tutto in 10 ore. Luigi Vitali: “Sostegno a Conte, anzi no, torno con Berlusconi”

loading...

Napoli, 28 Gennaio – «Mi hanno chiamato Silvio Berlusconi e Matteo Salvini» ammette al telefono con il Corriere alle 8 del mattino». Con queste parole il senatore di Forza italia Luigi Vitali fa dietrofront.

Dopo aver deciso di passare dalla parte di Conte, lo si ritrova oggi con le idee al rovescio, non aderirà più quindi, al gruppo degli “europeisti”. Aveva sostenuto di non condividere la presa di posizione del centrodestra e di Forza Italia, che questo non era il momento di andare alle elezioni.

«Ho così deciso di sostenere il presidente del consiglio dimissionario Giuseppe Conte, non è stata una decisione facile» racconta al Corriere della sera. Sono bastate 10 ore e 2 telefonate per far cambiare idea, di nuovo, al Senatore Luigi Vitali. Sono state fatte, forse, nuove promesse? Non lo sapremo mai o forse lo scopriremo con il tempo.

Giacomo Piccolo

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.