Magazine

“Good Time”: il brano d’esordio di Manuel Mercuri, star di Tik Tok

loading...

Disponibile dal 31 maggio

Napoli, 15 Maggio – Sarà disponibile, da lunedì 31 maggio, in digital download e su tutte le piattaforme streaming, “Good Time”, il brano d’esordio di Manuel Mercuri, la celebrità di Tik Tok. L’intrattenitore di successo pubblicherà un inedito che vuole essere un vero e proprio sprono a vivere la vita con entusiasmo ed ottimismo. Dopo aver allietato il pubblico con lip-sync, balletti, scherzi e la saga “Little Brother”, Manuel ha deciso di mettersi in gioco con il linguaggio musicale. Una maniera alernativa per comunicare attraverso la musica che, da sempre, ha un potere universale: cura, educa,  procura emozioni. “Good Time”, brano dal ritmo incalzante scritto da Lorenzo Sant, Luigi Fiorenti e Salvatore Maio, prodotto e mixato da Alessandro Massa e Federico Pisano, coinvolge al primo ascolto e si preannuncia essere una hit estiva.

Manuel Mercuri ha dichiarato: “‘Good Time’ è un inno irriverente alla vita. I miei contenuti sui profili social sono sempre divertenti e irriverenti; cerco di farmi conoscere per quello che sono realmente: un ragazzo con la passione per gli scherzi e la voglia di far ridere gli altri. Nel brano ironizzo su molte azioni della vita quotidiana a cui la gente dà troppo peso. Ormai ci si lamenta di ogni cosa e il mio intento è invogliare tutti a vivere la vita guardano con un enorme sorriso l’altra faccia della  medaglia, ammettendo che per essere sereni basta volerlo. La vita è troppo importante per stare dietro a ciò che ci priva della felicità. Torniamo ad emozionarci e ad apprezzare la semplicità come facevamo da bambini! Have a ‘Good Time’  può essere tutti i giorni“.

Manuel Mercuri (acrobata, ballerino, attore) nasce a Roma il 31 Maggio del 1988. Appassionato di sport, sin da piccolo ottiene riconoscimenti prestigiosi come Campione Nazionale e Internazionale di ginnastica artistica. Nel 2004 è la Prima Cintura Nera Junior della I.O.G.K.F Italia. Ha lavorato come acrobata al Circo Bianco e successivamente gli è stato riconosciuto dalla Federazione CONI il Premio “Young Star”. Nel 2007 ha inizio la sua carriera teatrale come acrobata-ballerino nell’opera “La Divina Commedia”. Seguono una serie di partecipazioni a musical e spettacoli di successo (“Gormiti”, “La Bella e la Bestia”, “Pirates”, “Il Gatto con gli Stivali e la Magica notte di Natale”, “A qualcuno piace caldo”,  “La Belle et la Bête”, “Pinocchio – Il Grande Musical”, “Peter Pan”, “Footloose”). Nel 2017 lavora alla Scala di Milano come mimo acrobata nell’opera “Die Meistersinger von Nürnberg”. Nello stesso anno interpreta A-Rab in “West Side Story” e nel 2018 è primo ballerino nella commedia musicale “Il Conte Tacchia” di Enrico Montesano. L’anno segente entra a far parte del cast dei musical “Flashdance”, “Cantando sotto la pioggia” e “Ghost”. Nel 2020, durante il lookdown, Manuel decide di affermarsi come Social Media Manager; apre un canale TikTok e nel giro di pochi mesi riceve un notevole consenso da parte del pubblico. Nello stesso periodo forma, insieme ai suoi più cari amici e colleghi, il Team M’Bros. L’obbiettivo è quello di divulgare un messaggio di ottimismo a più persone possibili, grazie ai social, motivato dal desiderio di creare contenuti simpatici e spensierati.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.