Politica

Elezioni regionali a settembre, De Luca:”Governo irresponsabile”

loading...

Napoli, 29 Maggio – «Sulla scelta della data delle elezioni regionali il governo ha assunto posizioni francamente irresponsabili». Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, ricordando che «la data delle elezioni la fissano le Regioni e non il governo nazionale, ma il governo – ha aggiunto De Luca – ha escluso due mesi fa, nel pieno dell’epidemia, che si facessero le elezioni prima di settembre.

Nel frattempo in Italia abbiamo aperto tutto, i negozi, i centri commerciali, le palestre, le piscine. Diventa francamente ridicolo in queste condizioni impedire che si vada a votare da qui a due mesi, perché la proposta delle Regioni che devono andare a votare è votare l’ultima settimana di luglio, fra due mesi. Hanno paura di andare a votare e vogliono perdere tempo. Irresponsabili. Propongono addirittura il 27 settembre con ballottaggi a metà ottobre, quando avremo l’epidemia influenzale e il probabile ritorno del covid. Per aprire le scuole servirà un lavoro enorme per il distanziamento. Che si fa, si apre una settimana poi si chiude di nuovo, e poi altro stop a ottobre?». Conclude De Luca.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.