Politica

Elezioni Europee, Pecchia (FI):”Dobbiamo impegnarci per portare avanti i nostri ideali e valori. Dobbiamo cambiare l’Europa”

Napoli, 6 Maggio – Antonella Pecchia, 27enne irpina, candidata alle elezioni europee in Forza Italia per la circoscrizione Sud che comprende Campania, Basilicata, Abruzzo, Molise, Puglia e Calabria, ha partecipato alla presentazione ufficiale presso la sede regionale del partito. Era seduta alla destra del coordinatore regionale Domenico De Siano.

Antonella candidata più giovane in corsa per un posto a Bruxelles, nel suo intervento ha annunciato: “E’ un onore essere candidata, rappresentare questo partito. Ringrazio Cosimo Sibilia che ha creduto in me, il coordinamento regionale per avermi offerto questa opportunità e fino all’ultimo giorno utile di campagna elettorale darò il massimo per portare avanti le battaglie del presidente Silvio Berlusconi così come Mara Carfagna ha tenuto a ribadire.

Proverò una emozione indescrivibile a scrivere il mio cognome dopo quello di Berlusconi che mi ha trasmesso da bambina la passione politica. Questa candidatura dimostra che Forza Italia premia la militanza, noi tutti candidati dobbiamo essere riconoscenti a Berlusconi e impegnarci per portare avanti i nostri ideali e valori. Dobbiamo cambiare l’Europa”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa