Comuni

Cusano Mutri, “Terre di passaggio”: presentazione dell’ultimo lavoro editoriale di Gioconda Fappiano

loading...

Cusano Mutri, 28 Maggio – Sarà la chiesa rurale di Santa Maria del Castagneto di Cusano Mutri, costruzione di origine longobarda, lo scenario che accoglierà la presentazione della silloge Terre di passaggio, ultimo lavoro di Gioconda Fappiano edito dalla IOD Edizioni con la prefazione di Nando Vitali.

Descrizione dell’evento

Sarà la chiesa rurale di Santa Maria del Castagneto di Cusano Mutri, costruzione di origine longobarda, lo scenario che accoglierà la presentazione della silloge Terre di passaggio, ultimo lavoro di Gioconda Fappiano edito dalla IOD Edizioni. L’incontro con l’autrice, dal sapore semplice ed essenziale come la terra che ospiterà l’evento, si terrà sabato 29 maggio alle ore 18:30 e vedrà la partecipazione di Vincenzo Di Biase, consigliere comunale di Cusano Mutri; don Domenico Ruggiano, parroco-moderatore dell’Unità Pastorale di Cusano Mutri; della docente Maria Antonia Di Gennaro.

Reading a cura di Deborah D’ambrosio e commento musicale  a cura di Angelo Cassella

Terre di passaggio

Come si legge nella prefazione del libro curata da Nando Vitali, “Terre di passaggio” sono le misteriose stagioni dell’animo che, come in Natura, trascorrono in attesa di darsi il cambio l’una con l’altra. In queste poesie della Fappiano “sul banco degli imputati siede chi è colpevole del reato d’Amore” e la vita ferita giace in un letto cullata dalla Grazia/ donna tra le donne che curano e riparano il mondo. Nei versi che si susseguono, chiamandosi l’un l’altro, secondo Vitali, è il vero travaglio del corpo poetico, a volte sanguinante, ma produttivamente femminile e rigenerante in cui le stagioni e le storie si alternano nei passaggi di luce e ombra, notte e giorno, per far nascere ogni volta nuovi traguardi da raggiungere.

Per il poeta sannita Angelo Raffaele Scetta, che ha curato l’introduzione alla silloge, “la poetessa crede ed è pronta alle prove di forza di chi possiede il dono tremendo della parola in quanto spirito libero, con ali grandi e robuste per volare”. 

Collana Nèfesh

Terre di passaggio è il terzo volume della collana Nèfesh. Una collana che prende il nome da una parola antica ebraica, che affonda le sue radici nel testo biblico, dove viene citato  per ben 755 volte. E che viene tradotto in greco con il termine psyché, Anima. 

 Ma la parola ebraica Nefesh non trova la stessa corrispondenza nella parola psichè, in quanto possiede un significato più profondo ed esteso. Spesso la parola nefeš assume il significato di gola o bocca, ma anche come il condotto della respirazione. In questa antica visone, donne e uomini sono nefesh, la loro vita è nefesh. Il respiro, insieme al soffio delle parole, attraverso la gola è

N o t a  d e l l ’ a u t r i c e

La nudità delle cose semplici guida la penna nei testi che compongono questa raccolta che si dispiega in versi assoluti e definitivi, nati dalla sincerità esplosiva della passione e dettati dall’emotività ineludibile del momento.

I ricordi appartengono al tempo, un tempo sul quale l’uomo non ha potere e dal quale non è possibile uscire. Resta solo la capacità di resistere. Siamo terre di passaggio, votate all’attesa, in cui il desiderio muove sogni perduti o imprigionati, l’amore si esprime nella purezza della sua fisicità, la dolcezza è figlia del dolore che si vorrebbe lasciare alle spalle, la morte è respinta da una vitalità sensuale e dirompente. Con parole che palpitano invochiamo una visione, per ricongiungere cielo e terra, sole e luna.

Sabato, 29 maggio 2021, ore 18:30

Presentazione del libro 

Terre di Passaggio

di Fappiano Gioconda

Interverranno

 Maria Antonia Di Gennaro

 Don Domenico Ruggiano   

Vincenzo Di Biase  

Conclusioni dell’autrice

Reading a cura di Deborah D’Ambrosio

Commento musicale  a cura di Angelo Cassella

L’evento si svolgerà nel rispetto delle norme anti-Covid19

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.