Comuni

Covid, vaccinazioni docenti. Mancano schede anamnestiche: momenti di tensione e imbarazzo al Centro “O Giò” di Palma Campania

loading...

Palma Campania, 20 Febbraio – Procedono a rilento e non senza intoppi e disservizi le prenotazioni e la campagna vaccinazioni anti-Covid-19 a Napoli e provincia per i docenti e il personale tecnico e amministrativo.

Momenti di tensione e scoramento, ieri a Palma Campania dove nei pressi del centro giovanile “O Giò” di via Ugo di Fazio si stanno vaccinando i docenti così come previsto dalla Asl Napoli3Sud.

Inizia intorno alle dieci la giornata di vaccinazioni, con circa 300 persone in fila, in attesa del proprio turno, tanta l’emozione per il fatidico giorno tra il personale docente. Tutto sembra procedere senza particolari intoppi, in un clima gioioso e finalmente liberatorio, poi all’improvviso, lo stop del mortificato personale sanitario: “scusate, mancano le schede anamnestiche, forse non possiamo proseguire”.

Una situazione di profondo imbarazzo tra il qualificato e disponibile personale sanitario, sbloccato solo grazie all’iniziativa di un docente di sostegno, Donato Falco, residente a San Gennaro Vesuviano, che con risoluta immediatezza, pone fine all’impasse recandosi a fare le fotocopie delle schede mancanti: 300 in tutto per una spesa complessiva di 15 euro: ”Ho fatto semplicemente ciò che credo chiunque con senso di responsabilità avrebbe fatto. Mi rincresce sottolineare – puntualizza il docente – la grave disorganizzazione dell’Asl di competenza, non è possibile lasciare sprovvisti del materiale necessario per le vaccinazioni gli addetti ai lavori del personale sanitario, che con tanta disponibilità e senso del dovere, lavorano in condizioni non sempre ottimali. E’ necessario che fatti del genere non accadano più, soprattutto in un periodo così critico come quello che stiamo vivendo”.

“A tale proposito – conclude  – desidero ringraziare la Protezione civile, il personale sanitario e anche i rappresentanti del comune di Palma per l’immensa professionalità e l’ammirevole  senso del dovere”.

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.