Magazine

Covid, Madonia (CEO):”Ma dove vive la Vezzali? Perché non si esprime su ciò che il Fitness sta attraversando?”

loading...

Il silenzio del Sottosegretario allo Sport crea sconcerto nel settore

Napoli, 23 Aprile – “Ormai da anni porto avanti una battaglia culturale per il settore del fitness e ne vado fiero, in questi lunghi mesi mi sono fatto portavoce dei problemi che tutto il comparto sta vivendo mettendoci la faccia. Ecco perché sono stanco di ricevere ogni giorno centinai di messaggi di titolari di centri fitness che mi chiedono perché la Vezzali non hai mai parlato, almeno pubblicamente, della crisi delle palestre. E’ quanto dichiara Alessandro Madonia, CEO di Palestre di Successo.

“Io non mi occupo di politica, – puntualizza –  non mi interessa e ne voglio stare fuori ma trovo vergognoso tutto questo. Ecco, per rispondere a tutti, scrivo ciò che penso pubblicamente:

È inutile accanirsi contro di Lei, tantomeno vale la pena aprire un dibattito, anche perché, dal mio punto di vista, è solo un burattino manovrato dai poteri forti.

Eppure il ruolo che ricopre di Sottosegretario allo Sport – precisa –  avrebbe dovuto portarla almeno ad esprimere una certa solidarietà per quello che tutto il mondo fitness sta vivendo e invece, non fa nessun cenno al problema come se vivesse su un altro Pianeta.

È una vergogna che non ne parli, il mondo del fitness chiede immediatamente una sua dichiarazione pubblica per rassicurare l’intero settore”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.