Politica

Covid-19, nuovo decreto: spostamenti in zona rossa solo nel proprio comune

loading...

Napoli, 5 Gennaio – In zona rossa, dal 7 al 15 gennaio, è possibile andare a trovare  amici e parenti solo nel proprio comune. E quanto viene precisato sul  sito del governo, con una modifica apportata sul sito di Palazzo Chigi al comunicato diffuso nella notte, a stretto giro dal Cdm “Il testo prevede che dal 7 al 15 gennaio – si legge nel passaggio modificato – nei territori inseriti nella cosiddetta ‘zona rossa’,  sia possibile spostarsi, una sola volta al giorno, in un massimo di  due persone, verso una sola abitazione privata del proprio comune. 

Alla persona o alle due persone che si spostano potranno accompagnarsi i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le  stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone  disabili o non autosufficienti che con queste persone convivono”. In sostanza, spiega Palazzo Chigi, è ammesso andare a trovare amici e parenti ma solo nel proprio Comune.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.