Politica

Coronavirus, Lanzotti (FI):”Rinviare date maxiconcorsi, de Magistris intervenga subito”

Napoli, 4 Marzo – “Ricordo a de Magistris che, fino a norma contraria, il sindaco rappresenta la massima autorità sanitaria su tutto il territorio cittadino. E’ sicuro che per il maxiconcorso nei Centri per l’Impiego, nel rispetto del decreto sul contenimento della diffusione del coronavirus, siano state adottate tutte le misure utili a scongiurare qualsiasi rischio per la salute dei candidati e del personale chiamato all’organizzazione e alla vigilanza?” Lo dichiara il coordinatore di Forza Italia della Grande Città di Napoli Stanislao Lanzotti, capogruppo di Forza Italia al consiglio comunale di Napoli.

“Visto che parliamo della salute dei cittadini – aggiunge Lanzotti -, lo invito alle verifiche del caso: sarebbe davvero un assurdo intollerabile l’aver chiuso le scuole per qualche goccia d’acqua e non essere intervenuti in costanza di una situazione di rischio di questo tipo, peraltro disciplinata con specifiche e rigorose prescrizioni dalle direttive di governo”.

“Rinviare il concorso al pari di qualsiasi altro analogo assembramento ci sembra dunque la cosa più saggia e corretta da fare nell’interesse primario dei cittadini”, conclude l’esponente di Forza Italia.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa