Politica

Consiglio europeo, raggiunto l’accordo sul Recovery Fund e Next Generation Eu. Conte: “Si sbloccano 209 miliardi per l’Italia”

loading...

Napoli, 10 Dicembre – Il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, ha annunciato che i Ventisette hanno raggiunto l’accordo sul bilancio Ue 2021-2027 e, di conseguenza, sugli ultimi passi per adottare Next Generation EU. Ciò permetterà il via libera all’aumento del massimale delle risorse proprie dell’Unione che costituiscono la garanzia per l’emissione obbligazionaria di 750 miliardi di euro (per sovvenzioni e prestiti anti-crisi agli Stati).

L’Italia sarà il paese che ne beneficerà maggiormente con 209 miliardi. Il via libera riguarda anche il compromesso raggiunto tra la presidenza tedesca della Ue e la coppia Polonia-Ungheria sulla condizionalità dei fondi europei in relazione al rispetto delle regole dello Stato di diritto. Una fonte Ue ha indicato che il testo della bozza di conclusioni del Consiglio relativo al compromesso non ha subito variazioni.

Dunque, bilancio e operazione anti-crisi potranno partire dal primo gennaio 2021. I primi esborsi di Next Generation EU sono previsti non prima dell’inizio dell’estate. “Non avevo dubbi. Alla fine i veti su Next Generation EU sono stati superati. Un successo per la Commissione, il Parlamento e il Consiglio Ue. La firma è di Angela Merkel”, afferma il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni.

“Appena raggiunto in Consiglio europeo l’accordo definitivo su Next Generation Eu. Questo significa poter sbloccare le ingenti risorse destinate all’Italia: 209 miliardi. Approvato anche il Bilancio pluriennale. Ora avanti tutta con la fase attuativa: dobbiamo solo correre!”, ha commentato su Twitter il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. 

“Oggi due ottime notizie dall’Europa: l’accordo #EUCO sul #NextGenerationEu e il bilancio europeo e la decisione della #Bce di potenziare il Programma di acquisto titoli per l’emergenza pandemica. Un’Europa forte, unita e solidale, un’opportunità straordinaria e unica per l’Italia”, scrive il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.