Magazine

Compositore per Sky e RAI Claudio Luongo torna con un nuovo brano per piano solo “EVANESCENCE”

«”Evanescence” è la ricerca della calma interiore con una musica sussurrata, per l’appunto, “evanescente”, che per la sua densità sonora ci porta in un clima di narrazione senza fretta su cui l’ascoltatore può intraprendere il suo viaggio interiore senza essere distratto, ma accompagnato con discrezione»

Napoli, 10 Marzo – Direttore d’orchestra e compositore di musica contemporanea colta e musica per l’immagine, torna Claudio Luongo con un nuovo brano per piano solo: “Evanescence”.
Musicista poliedrico, si divide fra lavori su commissione per spot e programmi televisivi, documentari e opere cinematografiche, e suoi lavori personali, pubblicando, nel tempo, 4 album (“I colori della natura”, “Verso il centro”, “Datemi il tempo”, “Fancy” e “Beyond”).
È proprio con l’ultimo suo lavoro in studio, “Beyond”, che Luongo inizia la collaborazione con la capitolina Aventino Music, con cui pubblica, oggi, “Evanescence”, naturale evoluzione di quel suono pianistico proposto all’interno del suo ultimo album.
Registrato nel suo studio a Venafro (una cittadina molisana dove il compositore vive e lavora. immerso nel verde degli olivi secolari), “Evanescence” è stato masterizzato negli studi dell’Aventino Music da Claudio Scozzafava.

CLAUDIO LUONGO

Musicista di origine napoletana, ha compiuto gli studi del pianoforte a Roma con Luciano Cerroni e Aldo Ciccolini. Gli studi della composizione a Napoli con Bruno Mazzotta, quelli della direzione d’orchestra con Y. M. Sciutto (Argentina) e P. Bellugi, gli studi musicologi al D.A.M.S. di Bologna, la musica corale con Giovanni Acciai e Steve Woodboory.
Si esprime in modo eclettico nel mondo musicale vivendo la propria esperienza artistica come pianista, direttore e compositore, realizzando musica in forme diverse.
Ha diretto orchestre italiane e straniere (Orchestra sinfonica della RAI di Torino, Orchestra di Podebrady-Salutaris-I. Stravinsky, Orchestra nazionale di Kiev, Orchestra del teatro di Craiova, Esacordo, A. Scarlatti, Kammerton, Castalia, Rome festival, Nova Amadeus, Nuova orchestra di Roma) in concerti in Italia, Belgio, Argentina, Australia, Francia, Lituania.
Compone musica contemporanea colta, musica per l’immagine e musica su commissione per diverse tipologie di progetti.
Ha pubblicato per la casa editrice Berbén di Ancona trascrizioni varie e composizioni originali, per la Eracle e Smc edizioni musicali un manuale di “Elementi di teoria e tecnica dell’armonia”.
Ha firmato brani per documentari, per programmi televisivi vari, spot pubblicitari (Sky news, Infostrada) e sigle televisive.
Da ultimo, la sigla di “Mi manda rai tre” 2014/16 e la sigla di “Sereno variabile” 2016-2018, con una composizione sinfonica da lui composta e diretta eseguita dall’ orchestra nazionale della Rai di Torino.
Le sue musiche sono in catalogo Rai e presenti in palinsesti diversi (Geo&Geo, Linea Blu, Uno Matttina, Cominciamo bene, Sulla via Di Damasco, A sua immagine, Sereno Variabile).
Oltre 90 documentari hanno interamente le sue musiche appositamente composte.
Dal 2010 al 2012 ha collaborato con la società di produzioni musicali e cinematografiche Salvatore Mignano Communication in progetti cinematografici e format televisivi come compositore ed autore componendo la colonna sonora del film “VITRIOL”.
Collabora, inoltre, con i registi Riccardo Barbieri, Pino Nazio, Luca Morsella e Alessandro Ingargiola.
Ha inciso quattro album, “I colori della natura” (ed. Egeria), “Verso il centro” (ed. RAITRADE/ VIDEORADIO), “Datemi il tempo” (prodotto da SMC Communication ed edito da Raitrade/ SMC), “Fancy” (ed. SMC), “Beyond” (Aventino Music).
È stato direttore artistico di importanti rassegne e festival musicali, fra cui Musica al castello, Musica al museo, Opera al laghetto, Lirica senza confini, ed è responsabile (fino al 2014) del dipartimento musica e spettacolo della C.I.M (confederazione italiani nel Mondo) e direttore artistico dell’associazione Italians in the world

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.