Attualita'

Caso AstraZeneca, Emer Cooke (Ema):”Non si evidenziano legami diretti tra vaccino ed eventi avversi”

loading...

Napoli, 16 Marzo –“Stiamo facendo questa revisione in seguito alle preoccupazioni emerse” sui casi avversi dopo la vaccinazione con AstraZeneca contro il Covid-19, ha dichiarato la direttrice dell’Ema, l’Agenzia europea dei medicinali, Emer Cooke, nella conferenza stampa indetta a Bruxelles.

La conferenza è stata organizzata per fare chiarezza sulla sospensione del vaccino anglo-svedese contro il Covid-19 in diversi paesi.  “Quando si vaccinano milioni di persone non è raro che si abbiano reazioni avverse. Il nostro compito è valutare che qualsiasi caso verificatosi sia un reale effetto collaterale o una coincidenza”, ha spiegato Cooke. “Attualmente non ci sono indicazioni che questi eventi siano stati provocati dal vaccino” , ha detto la direttrice Ema. Ribadendo che  “i benefici del vaccino AstraZeneca sono superiori ai rischi”. 

Finora nell’Ue sono stati segnalati “30 eventi tromboembolici” su circa “5 milioni di vaccinati” con il siero di AstraZeneca, ma “sono dati che so essere sbagliati, perché sono in evoluzione”, anche perché quando eventi simili vengono segnalati “aumenta l’attenzione” e quindi anche le segnalazioni, il che “è positivo”, perché “aiuta a capire meglio l’incidenza” di eventi simili, dice la direttrice esecutiva dell’Ema a Bruxelles. 

“La nostra priorità è assicurarci della sicurezza del vaccino”, ha spiegato Cooke. “Migliaia di persone hanno sviluppato coaguli di sangue, dobbiamo stabilire se c’è  una correlazione con il vaccino, abbiamo deciso di sospendere la somministrazione per capire se è solo una coincidenza o c’è una correlazione”, ha detto la direttrice Ema. “Vogliamo stabilire se c’è un nesso tra la vaccinazione e gli eventi tromboembolici rilevati, se il vaccino possa aver causato gli eventi o se questi siano dovuti a cause esterne”, ha spiegato la direttrice dell’agenzia europea. “Ci sono delle opzioni possibili e non voglio fare ipotesi su quelle che saranno le conclusioni. La priorità è garantire che i vaccini possano essere utilizzati in sicurezza: potrebbero esserci ulteriori avvertimenti, tutto dipende dai risultati della valutazione degli esperti”, ha detto Cooke. “Valutazione su lotti specifici” “Faremo una valutazione anche sulla conservazione” del vaccino AstraZeneca. Lo ha detto la direttrice dell’Ema, Emer Cooke, in conferenza stampa per fornire aggiornamenti sull’indagine sul vaccino di AstraZeneca. L’impegno è anche “capire se può esserci un nesso legato a lotti specifici”, sottolinea Cooke. 

“Faremo una valutazione anche sulla conservazione” del vaccino AstraZeneca. Lo ha detto la direttrice dell’Ema, Emer Cooke, in conferenza stampa per fornire aggiornamenti sull’indagine sul vaccino di AstraZeneca. L’impegno è anche “capire se può esserci un nesso legato a lotti specifici”, sottolinea Cooke.  “In origine alcuni specifici lotti erano sospettati di causare effetti collaterali” e “stiamo facendo verifiche anche su questo” oltre che “sui dettagli che stiamo ricevendo su alcuni casi e circostanze che potrebbero essere associati con alcune categorie di persone colpite da eventi” finiti sotto la lente d’ingrandimento delle autorità sanitarie. ha detto la direttrice dell’Ema. 

“Il possibile collegamento” dei casi “a lotti specifici” del vaccino “lo abbiamo indagato inizialmente quando l’Austria aveva sospeso l’uso di un lotto particolare a causa di possibili eventi collegati al lotto. All’epoca non avevamo trovato alcun effetto plausibile collegato al lotto. Continuiamo ad indagare questo aspetto, ma visto che ci sono più casi in Europa, con più lotti coinvolti, riteniamo improbabile che si tratti di eventi legati ai lotti, anche se non lo possiamo escludere, e non possiamo escludere che sia qualcosa legato alla manifattura”. Così la direttrice esecutiva dell’Ema. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.