Comuni

Carbonara di Nola, l’Istituto Comprensivo “A. De Curtis” mette in campo un’edizione speciale virtuale per la IV Giornata Nazionale “La scuola adotta un monumento”

Carbonara di Nola, 13 Maggio – Il 12 maggio 2020 durante la seconda fase della Pandemia Mondiale la scuola non si ferma e l’I. C. A. De Curtis di Carbonara Di Nola per il terzo anno di seguito ha aderito al progetto “La scuola adotta un monumento”. Hanno scelto un monumento da adottare che è la Chiesa della S.S. Annunziata di Carbonara e quanto contiene al suo interno, un’opera importante del pittore Carbonarese Marco Mele (l’Annunciazione) risalente al ‘500.

Gli studenti hanno potuto studiare a fondo il dipinto grazie al libro scritto dalla Dott.ssa Angela Sorrentino. Il Comune di Carbonara di Nola ha regalato una copia del libro “Io Marco Mele sono pittore” agli studenti della secondaria di primo grado che in video lezione con l’autrice hanno approfondito ed arricchito la ‘visita guidata virtuale’ del taccuino appartenuto all’artista Carbonarese.

Nell’attesa di ritornare a visitare i luoghi del cuore e della cultura che richiama l’attenzione sul nostro territorio per la presenza di pregiati lavori dell’arte figurativa, si è voluto approfondire un monumento storico con l’analisi dell’antico taccuino di Marco Mele, presente nella monografia pubblicata in occasione del Bicentenario dell’Istituzione del comune di Carbonara Di Nola (1809-2009).

Il quadernetto di proprietà della famiglia Mele contiene scritti della quotidianità con lettere disegnate, un rimando all’antica arte dello scrivere con pennino ad inchiostro, e schizzi di ispirazione per studiare accuratamente le figure e parti anatomiche che poi sarebbero state rappresentate nelle sue opere.

La Prof.ssa Isabella Gaudino promotrice del progetto, insieme alla Prof.ssa Fiorella Graziano della scuola primaria, ha introdotto e moderato l’incontro virtuale e i ragazzi sono intervenuti con domande all’autrice e hanno partecipato rendendo noto sui social il loro impegno,  dando spazio alla loro creatività con foto, collage e disegni, come Monuments Boys & Girls.  Non potendo aprire il monumento e illustrare i lavori svolti, hanno condotto i loro ospiti alla scoperta del loro monumento adottato  con l’uso degli  hashtag: #iorestoacasa, #ama12maggio, #atlantemonumentiadottati, #laculturanonsiferma, #avantinsieme, #scuola, #italia, #restiamouniti e #paesaggioitaliano. Anche questo è didattica a distanza a dimostrazione che la scuola non si ferma, con grande professionalità degli insegnanti e tanto impegno dei ragazzi.

A conclusione della quarta giornata Nazionale la Scuola Adotta un Monumento, in video conferenza ci sono stati i saluti istituzionali della referente di Carbonara Prof.ssa Gianfranca Casalino in rappresentanza del Preside Prof. Francesco Furino.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa