Comuni

Carbonara di Nola, i fantasmi di Giulia al Casotto di Torrazzano

loading...

Carbonara di Nola, 19 Ottobre – Un invito al ristorante solitamente rappresenta un appuntamento con la gastronomia. Capita, però, in occasioni particolari, quando la proposta esca agli schemi, che il locale si trasformi in salotto letterario e i commensali  in pubblico attento e curioso. Anche gli ingredienti del menù cambiano: non più sale, farina, olio ecc., che diventano appetitosi manicaretti, ma immagini di copertina, pagine che profumano d’inchiostro, storie avvincenti, ingredienti che, quando lo sguardo del lettore scende riga dopo riga e scopre cosa c’è dopo la copertina, conquistano la mente e il cuore di chi legge. Capita anche questo, a Carbonara.

Gli Amici del Casotto di Torrazzano hanno sperimentato questa formula. Il locale (l’agriturismo del signor Antonio, una struttura immersa nella natura della collina sita alle spalle del santuario dei Santi Medici Cosma e Damiano) diventa un circolo di lettura; la disponibilità degli autori, felici di contribuire alla promozione della cultura nei piccoli paesi, fa il resto. Numerosi i libri già presentati con successo, tra cui uno dedicato ai Nanoracconti, le storie brevi in 250 caratteri spazi inclusi, nati da un’idea di Pietro Damiano. La realtà locale, invece, è stata valorizzata durante la serata con la prof.ssa Rosa Casalino; il linguaggio e le insidie di Facebook sono stati argomento del volume degli esperti di comunicazione Pasquale Gerardo Santella e Luigi Montanino, il mondo della letteratura e dell’editoria è stato il protagonista delle Centomila copie vendute, romanzo dell’attore Paquito Catanzaro. La lista è destinata ad arricchirsi di nomi e titoli. Alla riuscita degli eventi organizzati dagli Amidi del Casotto di Torrazzano contribuiscono i ragazzi del Servizio Civile che si alternano presso gli uffici del Comune di Carbonara di Nola impegnandosi in progetti e attività socio-culturali. Tra le attività di cui, anno dopo anno, si occupano a turno, c’è quella di presentare la serata e di animare il dibattito con il pubblico.

Stasera si replica e c’è già un clima di attesa. Alle 19.30, infatti, sarà presentato il romanzo I fantasmi di Giulia, dell’autrice Anna Bruno. Una storia al femminile, che ha per protagonista una donna del Sud e il suo mondo familiare, ma non solo; una storia che comincia negli anni ’60 e prosegue raccontando sentimenti, emozioni, ricordi, pensieri, personaggi. Non vi anticipiamo nulla, ma vi consigliamodi non perdere l’occasione di assistere alla presentazione e di conoscere l’autrice.

Moglie, madre, nonna affettuosa, Anna Bruno è un’insegnante che ha amato il proprio lavoro, una donna di cultura che si adopera perché la letteratura e l’arte raggiungano un pubblico sempre più vasto. Organizzatrice di concorsi letterari (attualmente è impegnato nell’organizzazione del premio Scriptura), Anna incoraggia artisti e letterati a cimentarsi nelle forme loro più congeniali, per mettere in circolo idee e opere, perché il talento sia sempre valorizzato. Il Casotto di Torrazzano è pronto ad accoglierla. Siamo tutti invitati.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.