Comuni

Carbonara di Nola, Covid-19: raddoppiati in una settimana i casi positivi

loading...

Carbonara di Nola, 30 Ottobre – La situazione epidemiologica a Carbonara Di Nola è peggiorata, in appena sei giorni i casi positivi al Covid-19 sono raddoppiati, ma non si è potuto aggiornare il numero di guariti, in effetti alcuni tamponi per certificare la guarigione hanno dato ancora esito positivo.

A causa dell’alta circolazione del virus i soggetti erano costretti a lunghi periodi di isolamento, anche dopo la fine dei sintomi. L’ASL purtroppo ritarda a fare i tamponi, ma ora i criteri sono cambiati, per gli asintomatici si può attendere alla ventunesima giornata di isolamento e anche con tampone positivo si è liberi di uscire.

Il bollettino del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile al 29 ottobre aggiorna il totale dei contagiati a 54, gli ancora positivi a 47, i guariti a 5 e i deceduti a 2. Le persone in isolamento fiduciario, perché contatti diretti dei positivi sono più di 60.

Gli asintomatici sono in numero maggiore, ma nell’ultimo periodo sono aumentati i casi con sintomi, che vedono costantemente impegnati i medici curanti. La maggiore incidenza in percentuale si ha nelle fasce di età compresa tra i 20 e i 30 anni e tra i 40 e i 60 anni, i due decessi si annoverano tra i sessantenni. Tre persone hanno avuto bisogno di ricovero ospedaliero, per l’aggravarsi dei sintomi. Le due strade con maggior numero di casi sono: Via Sorrentino e C.so Vitt. Emanuele, ma casi sporadici si riscontrano anche in altre zone. I maggiori contagi si hanno in ambito lavorativo e tra familiari.

Il COC di Carbonara ha istituito il centro informazione presso l’Ufficio Tecnico del Comune al numero 0818253402, i volontari della Protezione Civile stanno già effettuando consegne a domicilio nel rispetto del protocollo Covid su richiesta dei cittadini in isolamento. Il controllo della Polizia Municipale richiede la massima collaborazione a tutti, e suggerisce un maggiore senso di responsabilità evitando i contatti sociali, specialmente tra amici e parenti al fine di evitare una chiusura del paese.

I commercianti danno la massima disponibilità anche con consegne a domicilio e hanno modificato gli orari di apertura al pubblico, tanto che alle ore 19.00 le strade appaiono deserte in un’atmosfera da coprifuoco.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.