Comuni

Carbonara di Nola, “Cè steva ‘na vota…”: viaggio nei cortili del centro storico

loading...

Carbonara di Nola, 20 Gennaio – Il 19 gennaio a Carbonara Di Nola il centro storico si è animato, con luci e atmosfere del passato. Tante esposizioni di utensili dei mestieri e della quotidianità di un tempo, era presente il giovane Vittorio che per hobby usa il tornio per creare oggetti di legno. Il suo obiettivo è poter fare di una passione un lavoro, per il momento ha fatto suppellettili per l’attività di famiglia: tavoli pareti attrezzate e piccoli oggetti e contenitori.

Le postazioni culinarie offrivano la degustazione di: pasta e fagioli, migliaccio, graffe fritte, caldarroste e vino, pane caldo con pancetta e panini con salsiccia e melanzane sott’olio. Ad allietare la serata con la Tammurriata e la Pusteggia, artisti di strada e attori: il Laboratorio teatrale “Gulliver” di Gabriella Maiello di Palma Campania, i “Vieni vieni con me” Manuel e Alberto di Castellammare Di Stabia e Castel San Giorgio, la “Paranza di centro” di Ottaviano e Somma ed il “Forte forte show” di Ettore Forte.

Piacevole serata trascorsa attraverso i vicoli del centro storico che, con grande laboriosità, l’amministrazione Comunale di Carbonara Di Nola aveva preparato per l’accoglienza dei visitatori, tra le belle canzoni Napoletane, musica e danze. La messinscena del “Rosario dei Femmenielli”, di quella che un tempo era l’usanza di ripetere a proprio modo le poste del rosario, a volte anche a sfiorare ‘il sacrilegio’, con l’intervento di un officiante ‘femmeniello ‘ (Trans) benvoluto dal popolo e beneaugurante, che si è rivelata davvero esilarante.

L’evento è stato organizzato con i fondi stanziati dalla Città Metropolitana di Napoli e sarà ripetuto in primavera.

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.