Politica

Campania, Vaccino Sputnik. De Luca:”La Regione ha fatto quello che la legge consente, senza chiedere il permesso a nessuno”

loading...

Napoli, 1 Aprile – Sul vaccino Sputnik “possiamo smettere di dire scemenze, la Regione Campania ha fatto quello che la legge consente, senza chiedere il permesso a nessuno”. Lo afferma il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca commentando le polemiche per l’accordo da lui sottoscritto per l’acquisto di 500.000 dosi vaccini Sputnik nelle prime due settimane dopo l’approvazione medica, e nei tre mesi successivi di 3 milioni di dosi con la possibilità di opzionarne altri tre milioni.

“Noi – ha detto De Luca – abbiamo firmato contratti su vaccini non contrattualizzati dall’Europa, su cui c’è piena autonomia per fare contratti. Ma il problema è che l’Aifa deve muoversi, non può dormire e le decisioni devono essere prese, positive o negative, in un mese non in un anno”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.