Politica

Campania, Scuola. Ciarambino (M5S):”De Luca rinvia per evitare interferenze in campagna elettorale”

loading...

La candidata alla presidenza della Regione Campania: “In 5 anni non ha fatto nulla per l’edilizia scolastica e ora se la prende col Governo”

Napoli, 7 Settembre – “Il rinvio di 10 giorni dell’anno scolastico è l’ennesimo tentativo di De Luca di distogliere l’attenzione dai suoi errori, puntando il dito contro il Governo. L’edilizia scolastica è una competenza regionale, bisognerebbe chiedere a De Luca cosa ha fatto in 5 anni per sistemare le scuole della Campania, ampliare gli spazi dedicati alla didattica per evitare classi pollaio ed evitare oggi, in una situazione emergenziale, di ricorrere a una serie di misure palliative per garantire la sicurezza dei nostri figli.

La verità è che questa mossa è solo un modo per non avere interferenze nella sua campagna elettorale, perché se dovesse accadere qualcosa la sua immagine ne risulterebbe fortemente ridimenzionata. Ancora una volta il bene dei cittadini campani viene sacrificato sull’altare del consenso deluchiano”. Lo ha dichiarato la candidata del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Campania Valeria Ciarambino.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.