Politica

Campania, Sanità. Di Scala (FI):”Serrara Fontana senza medico di base, bene così per DG ASL”

Napoli, 15 Gennaio – “A Serrara Fontana non c’è nessun medico di base: chi c’era è andato a prestare servizio nel Comune di Ischia e chi doveva sostituirlo, dopo mille tentennamenti ed una estenuante e vana ricerca di uno studio adeguato, alla fine ha rinunciato. Morale di questa favola: i cittadini di Serra Fontana non hanno e non avranno per ancora diversi mesi il medico di famiglia e chi ne ha e ne avrà bisogno dovrà andare a cercarselo ad Ischia porto, ad oltre 15 chilometri da casa, febbre o non febbre, malore o non malore”. Lo denuncia la consigliera regionale campana di Forza Italia Maria Grazia Di Scala.

“Di tutto questo bel servizio reso ai cittadini – sottolinea l’esponente di Forza Italia – ringraziamo il direttore generale dell’Asl Napoli 2 che forse e chissà quando metterà mano al problema seriamente e ci appelliamo alla massima autorità sanitaria del comune, il sindaco, perché entri nel merito di questa vicenda con tempestività e decisione”. “A questo punto, ai cittadini di Serrara che necessitano del medico di base non resta che pretendere la visita domiciliare: li invito a farlo anche per una semplice ricetta e vediamo che succede”, conclude Di Scala.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa