Politica

Campania, Saiello (M5S): “Whirlpool, Napoli non chiuderà. Importante passo avanti nella trattativa”

Il consigliere regionale a margine del tavolo al Mise: “Salvaguardati livelli occupazionali”

Napoli, 25 Giugno – “Per la prima volta da quando abbiamo cominciato a discutere del caso Whirlpool, possiamo dire di aver compiuto un passo avanti fondamentale per debellare la chiusura dello stabilimento di Napoli. Al tavolo di oggi al Mise il management della multinazionale statunitense ha ribadito il ruolo strategico dell’Italia e del sito napoletano, tra i migliori in assoluto per qualità dei prodotti. Ai rappresentanti di Whirlpool abbiamo strappato l’impegno che non solo non sarà chiuso Napoli, ma che saranno salvaguardati tutti i livelli occupazionali”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale M5S Gennaro Saiello a margine del tavolo Whirlpool al Mise.

“Ora bisogna lavorare a un tavolo negoziale, affinché si individui una soluzione condivisa che garantisca continuità industriale e certezze per il futuro dei 420 lavoratori di Napoli. Dal canto suo, il Governo, con il ministro Di Maio, ha dato disponibilità a continuare a sostenere l’azienda con tutti gli strumenti e gli incentivi a disposizione”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa