Politica

Campania, Saiello (M5S): “La Regione posticipi le scadenze per i bandi europei di propria competenza”

Il consigliere regionale “L’isolamento domiciliare impedisce l’adempimento agli obblighi burocratici per l’accesso ai fondi”
Napoli, 18 Marzo – “Occorre posticipare fin da subito le date di scadenza previste per i bandi relativi ai fondi europei indiretti, ossia quelli gestiti direttamente dalla Regione Campania, vista la difficoltà di adempimento degli step burocratici per il rispetto delle misure di contenimento messe in atto per la lotta alla epidemia di Covid 19”. E’ la richiesta inoltrata al presidente della giunta regionale dal consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello.
“La sospensione della maggior parte delle attività, insieme all’impossibilità per alcune imprese di agevolare lo smartworking per i propri dipendenti, è causa di danni e difficoltà relativi soprattutto al rispetto di una serie di scadenze”, ha proseguito il consigliere regionale. “Molti professionisti ci segnalano le enormi difficoltà, in questi giorni, nell’adempimento dei passaggi burocratici connessi alla presentazione dei progetti europei, a causa dell’isolamento domiciliare prescritto per tutti i cittadini. Sarebbe pertanto opportuno disporre immediatamente un differimento delle scadenze, così da evitare di precludere la partecipazione di molti tra coloro che ne hanno diritto“.

Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa