Politica

Campania, Elezioni 2020. Ciarambino (M5S):”Raddoppiamo i seggi regionali delle aree interne commisurandoli a estensione territoriale e non a popolazione”

loading...

La candidata alla presidenza della Regione Campania nel corso della presentazione della lista a Benevento: “Con spopolamento costante il Sannio rischia di non avere più voce”

 

Napoli, 25 Luglio – “Non possiamo più accettare una legge regionale in base alla quale la rappresentanza di un’area come il Beneventano sia commisurata solo al numero di abitanti. Nel Sannio assistiamo da anni a uno spopolamento costante, il che vuol dire che questo territorio è destinato a perdere voce e non che tra qualche anno non ci sarà più nessuno a difenderlo e a raccogliere le istanze dei cittadini.

La nostra proposta è tesa a raddoppiare il numero dei rappresentati del collegio di Benevento all’interno del consiglio regionale, intervenendo sulla legge regionale e, se necessario, modificando la legge nazionale, correlando il numero dei seggi assegnati al Sannio non più solo in base alla popolazione, ma in base all’estensione territoriale”. Lo ha dichiarato la candidata del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Campania Valeria Ciarambino, nel corso della conferenza di presentazione dei candidati del collegio sannita a Palazzo Paolo V a Benevento.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.