Comuni

Campania, denominazione DOP per la Colatura di alici di Cetara

loading...

Cetara, 21 Ottobre – La Colatura di alici di Cetara ha finalmente ricevuto la denominazione DOP (Denominazione di Origine Protetta). “Un obiettivo importante per un prodotto d’eccellenza della nostra regione. Il giusto riconoscimento per una filiera che coinvolge centinaia di lavoratori che, da anni, con passione e dedizione, creano un prodotto che fa la differenza sulle tavole di tutta Italia e non solo. Un orgoglio per tutta la regione”, ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde.

“La Campania sarà la prima regione italiana a potersi fregiare prodotto trasformato di mare DOP. A breve le aziende potranno partire con la produzione delle prime confezioni Dop della Colatura di Alici di Cetara, seguendo il rigoroso disciplinare di produzione. La realizzazione del piano di controllo di Agroqualità, ente di certificazione scelto dall’Associazione per la valorizzazione della Colatura di Alici di Cetara, è veramente l’ultimo passo prima dell’avvio alla produzione”, ha sottolineato il professor Vincenzo Peretti, ordinario del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali della Federico II. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.