Attualita'

Campania, De Luca decide di sospendere le attività didattiche in tutta la Regione

Napoli, 26 Febbraio – Probabilmente a seguito dei due tamponi positivi inviati all’Istituto Superiore di Sanità, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha ordinato la sospensione delle attività didattiche di tutte le scuole del territorio campano fino al primo marzo 2020. Si tratta di due donne, una italiana del casertano di 24 anni, già visitata una volta e mandata a casa perché stava bene ed era asintomatica. L’altra è una ragazza di origini ucraine di 25 anni proveniente da Cremona, arrivata al pronto soccorso di Vallo della Lucania.

Entrambe le pazienti dovranno essere trasferite al Cotugno, dove saranno poste in isolamento. La nota n°4 del 26.02.2020, con oggetto “ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Codiv-2019 – ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della Legge 23.12.1978, n°833 in materia di igiene e sanità pubblica”, emanata appunto dal Governatore De Luca, ordina, con riferimento all’intero territorio regionale, con efficacia dall’adozione della presente fino a tutto il 1 marzo 2020, la sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore ed universitaria, salve le attività formative a distanza, al fine di consentire, a cura dei soggetti competenti, la realizzazione di un programma di disinfezione straordinaria dei locali sedi di attività didattiche e formative delle scuole, istituti di formazione ed Università.

Restano ferme tutte le misure già disposte con le precedenti ordinanze presidenziali n°1/2020 e n°2/2020 nonché tutte le disposizioni e direttive adottate dalle competenti Autorità Statali al fine del contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. La notizia è stata anticipata dal Dott. Stefano Graziano in qualità di Presidente della Commissione Sanità della Regione: “tra poco il Presidente De Luca diffonderà un’ordinanza che prevede la chiusura delle scuole per consentire l’effettuazione di una disinfezione straordinaria”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa