Politica

Campania, coronavirus. De Siano (FI):”Nuovi contagi a Ischia, gravi responsabilità vertici ASL”

loading...

Napoli, 23 Aprile – “I nuovi casi di coronavirus ad Ischia hanno la piena responsabilità dei vertici apicale dell’Asl Napoli 2 che dopo aver consentito il trasferimento dall’ospedale di Pozzuoli di un’anziana paziente nella residenza assistita di Villa Mercede con conseguenze drammatiche, non si è neppure degnato di gestire con il dovuto massimo rigore la successiva diffusione del contagio”. Lo afferma il senatore Domenico De Siano, coordinatore regionale campano di Forza Italia.

“Ricordo che in quella struttura, già al centro di una annosa e irrisolta vertenza di lavoro – aggiunge l’esponente di Forza Italia -, ci sono ancora in questo momento operatrici e operatori costretti a lavorare, peraltro per poche centinaia di euro al mese, in condizioni di grave rischio contagio per sé e i propri cari e nel più totale disinteresse di un’Asl il cui direttore generale, piuttosto che preoccuparsi di prevenire e non inseguire i contagi, ha preferito scaricare le proprie responsabilità, complice l’assordante nel silenzio di De Luca, sui sindaci, sulle forze dell’ordine, sui cittadini e persino su operatori sanitari, socio sanitari e socio assistenziali mandati letteralmente allo sbaraglio a mani nude”. “Condivido nel modo più assoluto la richiesta di quanti, e non sono pochi, ne chiedono la rimozione. De Luca batta un colpo”, conclude De Siano.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.