Politica

Campania, Ciarambino (M5S):”Distretto del mare, laghi puliti, screening prenatali e bonus fitti. Le nostre misure per la regione”

loading...

La vicepresidente del Consiglio regionale: “Nostri emendamenti votati al Collegato nell’interesse dell’intera regione”

Napoli, 31 Maggio – “Sono molto soddisfatta per i risultati conseguiti con l’approvazione dei nostri emendamenti al Collegato al Bilancio, risultati fondamentali che non vanno nell’interesse di realtà settoriali e ristrette, ma di tutta la regione. Dopo l’esperienza del Genova Blue District, anche la Campania si doterà di un Distretto del Mare, uno spazio dove far crescere e rilanciare una delle principali vocazioni di Napoli e dell’intera Campania rappresentata dall’economia del mare. Con un finanziamento di 900mila euro, la Regione potrà dare vita a un hub che operi da attrattore di idee, risorse umane e capitali e che sostenga start up e piccole e medie imprese operanti nel campo della “blue economy”. Abbiamo inoltre dato un contributo di 300mila euro per ripulire i laghi flegrei e renderli uno splendido biglietto da visita per i tanti turisti che arriveranno in Campania in vista di Procida 2022. E grazie a un provvedimento presentato congiuntamente al capogruppo Pd, verrà avviato un progetto che consentirà alle donne gestanti di evitare l’amniocentesi e fare screening prenatali su Dna fetale all’avanguardia e per nulla rischiosi o invasivi”. Lo annuncia la vicepresidente del Consiglio regionale della Campania e capogruppo regionale M5S Valeria Ciarambino.

“Abbiamo sbloccato i fondi per i bonus fitti alle famiglie indigenti anche ai comuni che hanno delle pendenze nei riguardi della regione. Abbiamo inoltre ottenuto– prosegue Ciarambino – che la regione stanzi fondi europei per la valorizzazione dell’arte orafa napoletana, una delle nostre eccellenze e, grazie anche al nostro contributo, è stata ottenuta una semplificazione delle procedure per i professionisti in tema di ecobonus e sismabonus. Infine, la Regione supporterà le attività di protezione della fauna della riserva protetta di Punta Campanella. Misure in linea con quanto abbiamo annunciato a inizio legislatura, impegnandoci a lavorare e collaborare nell’interesse dei cittadini della Campania. Continueremo sulla strada della responsabilità che, visti i risultati odierni, è evidentemente quella giusta”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.