Politica

Campania, Ciarambino (M5S):”Declinato l’invito di Annunziata, Pd rinunci prima a candidatura di De Luca”

La capogruppo regionale: “La nostra proposta è nota e risponde al nome di Sergio Costa”

Napoli, 4 Marzo – “Il capo politico del Movimento 5 Stelle Vito Crimi mi ha informata di aver ricevuto dal segretario regionale del Pd, Leo Annunziata, l’invito a partecipare al tavolo previsto per la giornata di domani rivolto alle forze di centro-sinistra, per definire una strategia comune in vista delle prossime elezioni regionali. Un invito che Crimi è stato costretto a declinare. Come è noto il Movimento 5 Stelle ha fatto una scelta importante e di grande apertura verso tutti coloro che hanno a cuore il futuro della Campania: la disponibilità a rinunciare al proprio candidato presidente proponendo un uomo delle istituzioni, Sergio Costa, che incarna valori di legalità e tutela dell’ambiente, di cui la nostra terra ha un enorme bisogno.

Per poter realizzare un cambiamento autentico e coraggioso, auspichiamo un’analoga disponibilità da parte del Partito Democratico a rinunciare alla candidatura di Vincenzo De Luca. Condizione che per il Movimento, come già affermato da Crimi e altri esponenti M5S, è imprescindibile e precede la possibilità di sedere a qualunque tavolo”. Dichiara il capogruppo regionale del M5S Valeria Ciarambino.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa