Politica

Campania, Cammarano (M5S):”I piccoli agricoltori possono spostarsi per curare orti e animali”

loading...

Il consigliere regionale: “La Regione ha accolto la nostra richiesta”

 

 

Napoli, 20 Aprile – “E’ stata accolta oggi dalla Giunta regionale la nostra richiesta di permettere ai piccoli agricoltori la possibilità di spostarsi per la coltivazione, non professionale, di orti e attività di tutela degli animali da cortile”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale M5S Michele Cammarano.

“Nei giorni scorsi avevamo sottolineato la mancanza di chiarezza riguardo questa pratica permessa a livello nazionale ma vietata in Campania. In ambito agricolo, e soprattutto nelle nostre aree interne, si era creato un grave pregiudizio per tantissime famiglie campane che realizzano il necessario per il proprio sostentamento dalla coltivazione di piccoli orti o appezzamenti di terreno. Da oggi, quindi, anche i cittadini non titolari di partita Iva, potranno spostarsi dalla propria abitazione per recarsi nei campi agricoli in uso o di proprietà per coltivare i propri orti e prendersi cura degli animali, senza incorrere in sanzioni da parte delle forze dell’ordine. Il tutto – conclude Cammarano – sempre nel rispetto delle normative di distanziamento sociale per il contrasto al contagio da Covid-19″.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.