Sports

Ca&Bi Basket Saviano, amara sconfitta casalinga

loading...

Saviano, 21 Dicembre – La sconfitta casalinga della Ca&Bi Basket Saviano ad opera della coriacea cestistica di Benevento è scaturita dal predominio cinico e aggressivo degli ospiti che portano a casa i due punti preziosi, grazie all’incisività e alla realizzazione dei canestri ottenuti sul rimbalzo dei tiri mancati dai locali.

Non sono bastati il cuore, la forza e la volontà di vincere della squadra cara al patron Carlo Simonetti della CMT, perchè nel momento migliore del Saviano è venuta fuori la squadra ospite, che  è riuscita a beffare gli uomini del Coach Antonio Cremato con una strategia di attesa e attacco improvviso.

Una partita combattuta e a tratti anche entusiasmante, in cui i locali sono stati fortemente penalizzati dagli errori sotto canestro. Dopo un buon inizio del Basket Saviano gli ospiti recuperano nel secondo e quarto parziale e superano i locali per 76 a 74. 

 

 

CA&BI BASKET SAVIANO: Nocera 46, Calcavecchia 5,  La Gatta 5 Panico 5, Policastro 5, Cirillo 3,  Manzo 3, Cremato 2, Liguoro. All. Cremato.

CESTISTICA BENEVENTO: Cavalluzzo 32, Cavallaro 20, De Martino 9, Iariccio 6, D’Aronzo 4, Romano 3, Liparulo 2, Cavuoto, Bosco , Marino. 1° Arbitro: Milone Mauro di Salerno, 2° Arbitro: Procida Alfonso di S. Cipriano Piacentino.   

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.