Attualita'

Brusciano, l’hair stylist Genny D’Auria preoccupato dalle misure restrittive per il coronavirus si fa promotore della sua categoria

loading...

Brusciano, 17 Aprile – L’epidemia del Coronavirus, che ha costretto milioni di persone nel mondo a restare a casa, ha messo in ginocchio tanti settori; in particolare, a soffrire maggiormente le conseguenze di questa pandemia, tutte quelle attività in cui il contatto ravvicinato con la clientela è fondamentale: ristorazione, centri estetici e di benessere, parrucchieri.

A tal proposito, giunge furente la voce di Genny D’Auria, rinomato hair stylist napoletano, professionista spesso a contatto con diverse realtà lavorative peninsulari, che si fa portavoce dei tanti colleghi che da un momento all’altro si sono trovati a fronteggiare una situazione senza precedenti. «Stanno distruggendo un intero settore» è l’allarme lanciato da Genny D’Auria: «Lo Stato ci aiuti, se vuole che restiamo chiusi fino alla fine di maggio. Siamo pronti a rispettare le regole, ma non possiamo resistere a tre mesi di inattività».

Per evidenziare questa sua riflessione, il parrucchiere napoletano, ha voluto creare un video messaggio, affinché fossero ben chiare tutte le difficoltà che sta vivendo il suo settore, nel tentativo di far giungere una sua richiesta alle istituzioni: «A fronte della chiusura, decisa dallo stato in maniera energica e sicuramente tempestiva, potrebbe essere saggio mettere insieme alcuni provvedimenti consequenziali, per aiutarci concretamente: ad esempio restituendoci una parte delle tasse che abbiamo pagato in questi anni». 

Un video che racconta la storia di tutti non solo del singolo, quello realizzato e postato sul suo profilo facebook da Genny d’Auria, parrucchiere con una carriera pluritrentennale, da diversi  anni  impegnato nell’education  Alfaparf Milano e titolare del salone “Modi di Moda” a Brusciano. Un video, aggiungiamo noi, che ci auguriamo possa raggiungere chi di dovere e spingere il governo ad attuare quelle misure straordinarie di reale sostegno ai cittadini: perché solo in questo modo si può sperare di far ripartire, nella seconda fase di questa pandemia, l’economia del paese messa oramai allo stremo.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.