Comunicati

Avellino, presentata lista Forza Italia con candidato a sindaco Dino Preziosi. Sibilia:”I candidati FI si batteranno per far trionfare i valori del vero cambiamento”

Avellino, 27 Aprile – E’ stata presentata la lista di Forza Italia con candidato sindaco Dino Preziosi al Comune di Avellino. I nomi: Ines Fruncillo, Lazzaro Iandolo, Alfonso Addivinola, Bernardo Addivinola detto Rino, Antonio Barbone, Maria Rosaria Bianchino, Giulio Biondi, Luigi Califano, Maria Gabriella Cogliani, Serena Coretta, Angelo Cutolo, Gennaro D’Anna, Giuseppe detto Peppino Falanga, Walter Fusco, Carmine Gimmelli, Annalea detta Lea Guarino Grimaldi, Fabio Guerriero, Grazia Imbimbo, Romeo Lucadamo, Gerardo Melchionne, Vincenzo Oliva, Clementina Oliviero, Luca Pacilio, Rosa Pellecchia, Andrea Peloso, Rossano Petruzziello, Massimiliano Pirone, Adriano Russo, Rosanna Satriani, Simone Sellitto, Pasqualina detta Lina Trionfo, Concetta Villanova.

“Soddisfazione per l’ottimo lavoro svolto dal coordinamento cittadino di Forza Italia presieduto dal commissario avvocato Vincenzo Sbrescia. Un ringraziamento a tutti i candidati che si batteranno per far trionfare i valori del vero cambiamento, con coerenza, competenza, credibilità e serietà per chiudere decenni di malgoverno cittadino”. E’ quanto afferma in una nota il coordinatore provinciale onorevole Cosimo Sibilia.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.