Comuni

Assurdo a Frattamaggiore, senza targa, senza casco e con una bambina abbarbicata al sellino

loading...

Borrelli (Verdi): “Riceviamo decine di video del genere, la situazione è fuori controllo. Migliaia di bambini trasportati in maniera pericolosa sugli scooter, serve intensificare i controlli”

 

Napoli, 7 Novembre – “Ci è stato segnalato un video, realizzato per le vie di Frattamaggiore, che mostra un uomo a bordo di un motociclo senza targa, senza casco e con una bambina abbarbicata in maniera precaria sul sellino. Purtroppo non è altro che l’ennesima testimonianza di come il trasporto in maniera pericolosa dei minori a bordo degli scooter sia diventato un’abitudine consolidata. Riceviamo decine di segnalazioni di questo tipo. Infanti tenuti in braccio dal passeggero, bambini chiusi a sandwich, bambini in piedi sulla pedana. Oramai gli incivili ci hanno mostrato ogni sfaccettatura della loro incoscienza”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Tale situazione – prosegue Borrelli – ci pone di fronte alla responsabilità di prendere atto che la situazione è fuori controllo. Non possiamo aspettare che tali atti di inciviltà e incoscienza provochino una tragedia. Occorre correre ai ripari con la massima determinazione. Per questa ragione non si può prescindere da un aumento dei controlli che faccia in modo di punire con severità chi si rende protagonista di questi assurdi comportamenti”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.