Comuni

Amministrative a Battipaglia, candidato sindaco Farina:””Un senso di insicurezza urbana da contrastare con efficaci politiche di sicurezza pubblica e percorsi di educazione alla legalità per i più giovani “

Battipaglia, 24 Settembre – Nella serata di ieri, a pochi metri dal comune di Battipaglia, è esplosa una bomba carta. L’ordigno è deflagrato tra la Casa Comunale e le altre attività commerciali. L’esplosione, per fortuna, non ha provocato feriti, ma ha ingenerato timore nei cittadini che si trovavano nelle aree adiacenti.
Il Candidato Sindaco del Movimento 5 stelle a Battipaglia Enrico Farina: “Apprendiamo con sgomento di una bomba carta esplosa ieri sera nel centro della città. È un segnale che non può passare inosservato. La cultura della legalità va ripristinata nel nostro territorio. Lavoreremo sodo contro qualsiasi attentato alla serenità della nostra comunità ed alla sicurezza pubblica”.
“Il tema della sicurezza urbana e prioritario per il movimento 5 stelle e per me come candidato sindaco. Per questo motivo martedì mattina sarà con noi il sottosegretario del Ministro degli interni Carlo Sibilia per confrontarci con i cittadini del tema della sicurezza e dell’importanza di intervenire sul tema della educazione alla legalità anche nelle scuole e tra i più giovani” -conclude Farina -.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.