Politica

Agricoltura, Paolo Russo (FI): “Proposta legge su pomodoro San Marzano DOP combatte falsi e desertificazione”

loading...

Napoli, 13 Febbraio – “Rilanciare le produzioni tipiche dei territori non significa solo valorizzare la storia dei luoghi e delle comunità ma soprattutto combattere la desertificazione, l’abbandono delle colture ed il dissesto idrogeologico”: è quanto ha dichiarato il deputato Paolo Russo, responsabile nazionale del dipartimento Sud di Forza Italia a margine delle audizioni in Commissione Agricoltura della Camera predisposte nell’ambito dell’esame della proposta di legge per il riconoscimento del pomodoro San Marzano Dop e dei siti di relativa produzione quali patrimonio culturale nazionale, di cui Russo  è primo firmatario.

“I rappresentanti di Confagricoltura, Cia, Copagri, Alleanza delle cooperative italiane, Coldiretti, Consorzio di tutela del pomodoro San Marzano Dop e Osservatorio dell’Appennino meridionale hanno tutti sottolineato la necessità e l’urgenza di approvare la norma in esame anche alla luce della ulteriore riduzione di ettari coltivati nel corso degli ultimi anni”, ha spiegato il parlamentare.

“Diventando patrimonio culturale,  il  Pomodoro San Marzano Dop  ed i relativi siti solleciteranno direttamente l’orgoglio delle aziende agricole a riprendere un valore sociale in chiave produttiva ed a combattere ogni forma di contraffazione e falsificazione”, ha concluso Russo.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.