Comuni

Afragola, ritornano le gare clandestine di automobili all’esterno dei centri commerciali

loading...

Napoli, 9 Giugno – ‘Fast and Furious’ all’italiana, o meglio alla napoletana, è ciò che avviene di notte nel parcheggio dell’Ipercoop di Afragola. È giunta infatti la segnalazione da parte di un cittadino al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che racconta di gare automobilistiche clandestine all’esterno dei centri commerciali.

“È qualcosa di molto grave, pericoloso e illegale che mette a rischio l’incolumità stessa di chi partecipa a questa gare clandestine e di quella degli altri. Per questo abbiamo allertato le forze dell’ordine.”– commenta Borrelli.

“Dopo aver ricevuto la segnalazione abbiamo allertato Carabinieri, Polizia, Polizia municipale che si sono subito attivati. Le corse clandestine fuori i centri di commerciali di Afragola sono un fenomeno nato anni fa e che poi era andato a scomparire, ora invece sta ritornando, per cui chiediamo la massima attenzione e soprattutto maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine nelle fasce orarie notturne, soprattutto dopo il coprifuoco. “– si è così espresso il coordinatore di Europa Verde per l’area Nord di Napoli Salvatore Iavarone.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.