Comuni

Afragola, giovane di 29 anni muore travolta dal carico perso da un camion sull’Asse mediano

loading...

Verdi: “Avremmo preferito avere torto ma è successo quello che temevamo, da mesi denunciamo i trasporti effettuati in maniera pericolosa. In questo Paese si muore per “l’arrangiarsi” altrui, occorre un giro di vite contro questo assurdo fenomeno”

 

Napoli, 20 Giugno – “Una ragazza di 29 anni è morta dopo che la sua auto è stata travolta da un carico di patate, perso da un camion che procedeva in direzione opposta. L’incidente è avvenuto sull’Asse mediano nel tratto tra Afragola e lo svincolo autostradale dell’A1. Avremmo preferito avere torto ma è successo quello che temevamo, cioè che un trasporto effettuato in maniera pericolosa avesse potuto provocare un incidente mortale. Quel momento, purtroppo, è arrivato. Dopo mesi di denunce non possiamo che invocare un giro di vite, occorre che le forze dell’ordine contrastino con la massima determinazione in fenomeno”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Oramai – aggiunge Borrelli – i trasporti effettuati in maniera contraria alle regole sono quasi la normalità. Le strade di Napoli e della provincia sono attraversate ogni giorno da furgoni, automobili e motocicli che trasportano merce in maniera pericolosa, sistemandola in bilico, non assicurandola in maniera sicura o posizionandola in maniera sporgente. In questo Paese si muore per “l’arrangiarsi” altrui, è il momento di dire basta prima che altri malcapitati perdano la vita a causa dell’imperizia altrui”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.