Comuni

Afragola, commercianti adottano adesivo anticlan

Afragola, 17 Dicembre – Alla vigilia delle festività natalizie era giusto essere ad Afragola, un territorio martoriato dalle bombe del racket delle estorsioni. Una passeggiata per spiegare ai  commercianti e ai residenti le ragioni e gli obiettivi del Comitato di liberazione dalla camorra Area Nord di Napoli.
Adottare il nostro simbolo ‘O si è contro la camorra o si è complice’, affiggere l’adesivo alla vetrina del proprio esercizio commerciale può rappresentare in apparenza un piccolo gesto e invece ha un grande significato: è schierarsi contro il potere e la logica della camorra.
Tante le sollecitazioni che abbiamo raccolto insieme ad Antonio Tosti, rappresentante Afracom p.i.u., associazione che aggrega negozianti e partite IVA. Più siamo e meno rischiamo, l’idea di mettere insieme società civile e istituzioni, è la strada giusta da percorrere. 
Fare rete, parlare agli indifferenti, incoraggiare la partecipazione significa liberare i territori come Afragola, Arzano, Caivano e gli altri Comuni della Citta metropolitana di Napoli. La lotta alla camorra è una battaglia di giustizia sociale, che riguarda tutti noi. Disarmiamo l’Area Nord di Napoli. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.