Comuni

Pollena Trocchia, Croce Rossa: domenica sensibilizzazione contro l’AIDS

APPUNTAMENTO DALLE ORE 10 ALLE 13 IN VIA CALABRESE
 
Pollena Trocchia, 29 Novembre – Sensibilizzare la popolazione ad avere rapporti protetti per evitare la possibilità di contrarre malattie sessualmente trasmissibili; sfatare i falsi miti che portano alla disinformazione ed all’esclusione sociale, al bullismo e ad altri fenomeni sociali; prendersi cura della propria salute attraverso interventi mirati sugli stili di vita sani e all’educazione alimentare. Sono questi gli obiettivi a cui è improntata l’iniziativa promossa in occasione della Giornata mondiale per la lotta all’AIDS dalla sezione locale della Croce Rossa Italiana. L’appuntamento è per domenica mattina dalle ore 10 alle ore 13 presso la chiesa di legno di via Calabrese, in località Musci.
Diverse le attività in programma: anzitutto i presenti saranno invitati a conoscere le motivazioni dell’evento, anche attraverso un volantinaggio con la distribuzione delle informazioni della campagna “ama bene ama sano”. Successivamente, sarà proposto il gioco del Tris e, alla fine, un brainstorming sulle attività oggetto di sensibilizzazione. «Attraverso questa iniziativa vogliamo diffondere sempre di più la cultura della prevenzione di malattie sessualmente trasmissibili, sensibilizzando ed invitando tutta la società, soprattutto la sua fascia più giovane, a fare uso di contraccettivi e ad informarsi sul tema trattato» hanno detto  Mimmo Filosa ed Enrico Rizzo, responsabili rispettivamente dell’Area 6 e 5 della Croce Rossa di Pollena Trocchia, che hanno voluto ringraziare per il supporto il presidente provinciale CRI Paolo Monorchio e il consigliere giovani Gennaro Tarantino. «Sono lieto che si rinnovi questo appuntamento con un’iniziativa di sensibilizzazione su un tema di grande importanza, rispetto al quale è importante essere sempre aggiornati e confrontarsi con voce esperte» ha commentato il Sindaco di Pollena Trocchia Carlo Esposito.
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa