Comuni

Palma Campania, applausi e grandi consensi illuminano la I Edizione di “Belle di Notte” Fashion Show

Palma Campania, 4 Settembre – Penultimo appuntamento del calendario Eventi Estivi 2019, iniziato il 7 luglio, indetto dal Comune di Palma Campania, con la manifestazione Belle di Notte.

Domenica scorsa, nella magica atmosfera della corte del Palazzo Aragonese di Palma Campania, arricchita dalle creazioni di Fioremy, ha decollato l’evento Belle di Notte, spettacolo di musica, arte, cultura, con momenti di riflessione sulla figura della donna e il  Gran Galà di moda dei migliori stilisti del territorio palmese, organizzato dall’Associazione culturale  Naturae, con il patrocino dell’Assessorato alla cultura di Palma Campania.

La presentatrice Milena Giugliano ha condotto con professionalità i tre momenti di performance dello Show, ognuno con le proprie caratteristiche: cultura, musica e moda, che hanno soddisfatto l’attento pubblico accorso numerosissimo per l’evento tanto atteso. La manifestazione, che doveva realizzarsi il 16 giugno, fu rimandata, infatti, per il lutto cittadino che colpì l’intero paese per la tragica morte dell’amato Giuseppe Di Francesco, gestore dello Chalet Primavera.

Presenti all’evento il sindaco Nello Donnarumma, l’assessore alla cultura Elvira Franzese, l’assessore all’urbanistica – attività produttive Luigi Albano, e vari rappresentanti dell’amministrazione comunale, che durante i saluti istituzionali si sono complimentati per il grande evento che l’Associazione Naturae ha saputo regalare al territorio di Palma Campania.

La presidente Rosa Ferrante, radiosa e felice per aver portato in porto il complesso evento insieme ai membri dell’associazione, invitata a salire sul palco ha dichiarato:- Da tempo l’Associazione Naturae, che nasce con lo scopo di portare avanti progetti tendenti alla valorizzazione del nostro territorio socio-culturale,  accarezzava da tempo l’idea di questo spettacolo per dare lustro ai talenti della nostra terra. Dopo mesi di lavoro in sintonia con i protagonisti dell’evento, finalmente si è realizzato Belle di notte, il cui titolo prende nome dal timido fiore notturno che mostra la sua bellezza solo all’imbrunire, vero simbolo di tanti talenti che spesso restano nell’ombra.

Ha poi ringraziato l’assessore Elvira Franzese, che ha supportato con la sua preziosa presenza il lavoro dell’associazione e il Comune per il patrocinio morale.

Ha aperto lo spettacolo Michela Buonagura, autrice di poesie e scrittrice sensibile alle varie forme artistiche della parola, che con il suo monologo Eva, con il quale ha sottolineato la parità di genere, ha lasciato brividi di emozione e riflessione. Il momento culturale è stato arricchito dalla calda voce dello scrittore Luigi Romolo Carrino con l’incipit del suo ultimo romanzo, di prossima pubblicazione, “Non è di maggio”.  Orgoglio della nostra terra, è autore di molteplici romanzi, molti incentrati sulla figura della donna madre, libri di poesia, racconti monografici, editor freelance, ghostwriter.

Il giovane talento musicista Giampiero Gemito ci ha fatto sognare con il brano di musica classica di Fryderyk Chopin: La Fantasia-Improvviso in Do diesis minore op. postuma 66, al pianoforte. Porta in giro le sue note in tutta la Campania insieme all’orchestra regionale di pianoforti dei licei musicali della Campania di cui fa parte.

La cantante Antonietta Sorrentino con voce calda e appassionante si è esibita con due brani quello di Mina “Dint‘ o viento” e di Lina Sastri “’E femmene ‘e mare”. Cantante dalla voce versatile che spazia tra il jazz, il pop, il blues, la classica napoletana con collaborazioni anche internazionali, è anche attrice di teatro, presentatrice, regista dei suoi spettacoli.

La soprano Katia Cerullo, sotto i riflettori all’arco dell’ingresso, è scesa dalla Rolls Royce facendo la passerella sul tappeto blu con i suoi acuti e si è esibita con il brano di Bocelli “Con te partirò”, accompagnata al piano dal Maestro Francesco Sorrentino lasciando tutti col fiato sospeso durante l’acuto finale. Infatti la sua esibizione è stata registrata in diretta, per il” World Guinness” di cui la cantante sarà protagonista, valevole per l’acuto più lungo della lirica (longest voice over).

Il programma è continuato con un momento di riflessione sul tema “Risvegliare se stessi/opportunità e pari opportunità illustrato dalla psicologa Marina Falco che per l’associazione Naturae conduce lo sportello antiviolenza presso la sede e Chiara Fusco, assistente sociale (paesologa) e l’assessore alla cultura Elvira Franzese, che ha parlato della propria esperienza di politica e imprenditrice. Le interviste sono state condotte dalle donne dell’Associazione e giornaliste di Scisciano notizie Adelina Mauro e Annamaria Vallario.

L’assessore Elvira Franzese ha tenuto il palco per la premiazione della seconda edizione del concorso “Palma fiorita tra colori e profumi” proclamando i primi tre classificati dei balconi più belli del centro storico, visionati da una commissione: Lucia Peluso, Anella De Lucia, sacerdote Domenico Cirillo. “Iniziativa interessante per il senso estetico dei cittadini palmesi che si spera di coinvolgere per abbellire il nostro territorio e con l’augurio di estendere il concorso a tutte le strade – ha asserito l’assessore Franzese.

Un altro bel momento emozionante ce l’hanno regalato le due atlete di ginnastica artistica: Sara Cardone e Alessia Gragnaniello, entrambe premiate nei più importanti campionati regionali e nazionali. Ragazze che crescono propositive, che conciliano lo studio e la disciplina sportiva con spirito di sacrificio per portare al podio la passione che le lega alla ginnastica artistica. L’auspicio della bella presentatrice a vederle alle Olimpiadi ha suscitato un fragoroso applauso.

Il Gran Galà di moda con la sfilata dei quattro atelier Antonella Giglio – Giglio, Linda Isernia – Antise, Giuditta De Luca – Giuditta Couture, Giuseppina Veronica Maffettone – Armony e l’artista Francesca Sgambato – LiberArt,ha  lasciato il pubblico incantato di tanta creativa bellezza. I due abiti per atelier indossati dalle affascinanti modelle Maria Grazia Rega, Ersilia Tirella, Luisana Colurciello, Ida Peluso, Fortuna Anna Rainone, Rita Dionisio, D’Ascoli Maria Pia e Barbara Aievola hanno reso magico il momento. Come libellule sul tappeto blu, hanno sfilato ondeggianti tra lunghe code, svolazzanti sete, merletti, pizzi, piume, dipinti, sotto i riflettori e le belle musiche nella serata di inizio settembre.

Giglio conduce un percorso professionale entusiasmante che ogni giorno con passione mette al servizio dei clienti. Antise, nel suo atelier sartoriale dipinge, ricama e decora abiti, trasformando i sogni in realtà. Giuditta Couture è da trent’anni che si dedica alla moda, un’arte fatta di sapienza, grazia, unicità e armonia. Armony realizza abiti da sposa e cerimonia curandone i più piccoli particolari per portare alla luce la bellezza di ogni vesttito. Liber Art, artista di molteplici tecniche decorative che trasmette anche con l’insegnamento di laboratori, coltiva l’arte con la formazione per trasformarla in lavoro.

Sono donne palmesi, passionali, amano il loro lavoro svisceratamente e mettono a disposizione del cliente l’esperienza, la serietà e la professionalità. I loro abiti creativi sono un sogno da mille e una notte. E all’evento Belle di Notte siamo certi che tante persone hanno fatto sogni che si possono realizzare con le mani fatate delle preziose stiliste che per una sera sono state le protagoniste in assoluto.

Non poteva mancare la sorpresa, che si è concretizzata nell’abito dell’Associazione Naturae, Miss Naturae, indossato dalla giovane bellezza Rita Dionisio, realizzato con materiali di riciclo dal modellista Gennaro Carrino e la designer Marika Di Genua. Il messaggio che l’associazione  ha voluto lanciare con questa particolare creazione è la fondamentale educazione e sensibilizzazione all’ambiente.

Ha fatto da cornice il vernissage di alcune opere di artisti contemporanei locali col comune denominatore la figura della donna, in sintonia col filo conduttore dell’evento: Francesco Ambrosino- Riquadro , Angelo Buonaiuto, Alberto Saverio Caliendo, Pietro Salvatore Caliendo, Andrea Caliendo, Delia Cosenza. Si è voluto ricordare anche la donna violata con l’installazione delle scarpe Rosse in un angolo del palco, offerte da Calzature Valentina.

Hanno partecipato le truccatrici  Giuditta Sepe, Francesca Dello Iacono – Beauty Francy e i parrucchieri Carmine Saviano – Dacci un taglio, Matteo Iervolino. Giusy Auricchio, Salvatore Chiarolanza – Doppio taglio Sasà, i quali, con la loro maestria, hanno curato l’estetica delle modelle. Hanno collaborato i fotografi Giuseppe Caliendo, Fabio Gullaci, Modestino Annunziata, e il fonico Ettore Forte. Gli addobbi arborei sono stati di Nicola Ambrosio, le creazioni floreali wedding di Fioremy.  La scenografia è stata di Alfredo Rastelli, la Direzione artistica di Raffaele Ariola.

Luci e palco, sedie Ciccone sono stati offerti dal  Comune Palma Campania, in particolare dall’assessore alla cultura Elvira Franzese. Era presente lo stand caffè di Pietro Settembre per Lavazza. La serata si è conclusa  con l’omaggio  delle targhe  e fiori ai protagonisti di Belle di Notte,  effettuata dal presidente e i soci dell’associazione Naturae

Non sono mancati i saluti finali del sindaco Donnarumma e l’assessore alla cultura Elvira Franzese, l’assessore  all’urbanistica- Attività produttive Luigi Albano, Mariagiovanna Peluso, presidente del consiglio comunale, i consiglieri Giuditta Simonetti deleghe varie Aniello Nunziata Ecologia- ambiente, Aniello  Gemito politiche sportive  che si sono complimentati per il grande evento che l’Associazione Naturae ha saputo regalare al territorio di Palma Campania, primo in assoluto per originalità, una manifestazione piacevole per la dinamicità coreografica, che ha saputo coniugare tanta varietà di eccellenza, con l’augurio a proseguire negli anni a venire con una prossima  edizione. Si ringraziano tutti i partecipanti e gli sponsor, gli eredi del palazzo aragonese per la gentile concessione.

 

 

Foto nella pagina web di Fb “Associazione Naturae”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print