Comuni

Napoli, Ancora due stese nella Sanità a due passi dal luogo della morte di Genny

Verdi: “Camorra sempre più sfacciata, emergenza criminale al centro storico. Restiamo ancora in attesa di risposte dal ministro Salvini”

 

Napoli, 23 Luglio – “Ancora due stese al rione Sanità che, sommate a quelle dei giorni scorsi, danno la percezione di quanto sia sfacciata l’azione della camorra sul territorio. Denunciamo da tempo che la criminalità organizzata ha rialzato la testa e i fatti, nostro malgrado, ci stanno dando ragione. Intimidazioni, rapine, furti, stese e altri fenomeni delinquenziali sono all’ordine del giorno. Il centro storico di Napoli è uno degli epicentri dell’emergenza criminale”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “L’azione delle forze dell’ordine è impagabile ma risulta difficile fermare tale fenomeno senza dei rinforzi. Il ministro dell’Interno Salvini promise, oramai mesi fa, di essere pronto ad inviare nuove unità per rendere più efficace la lotta alla delinquenza. Promesse che non hanno avuto alcun riscontro nei fatti. Gli chiediamo di battere un colpo e di farci sapere quali sono le sue iniziative per combattere con fermezza e determinazione la battaglia contro la camorra a Napoli e nel resto della regione”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print