Comuni

Commissione Terra dei Fuochi, l’audizione della Sma conferma: “Sette nuovi droni a breve in servizio”

Borrelli (Verdi): “Soddisfatti della pulizia all’interno dell’azienda, otto persone licenziate per assenteismo e abuso del comporto”

Napoli, 1 Ottobre – “Durante l’audizione dei dirigenti della Sma tenutasi nel corso della riunione della commissione Terra dei Fuochi sono emersi degli elementi particolarmente interessanti. In primis è stato confermato che, durante il mese di ottobre, entreranno in servizio i sette nuovi droni che serviranno a monitorare il territorio della Terra dei Fuochi e a identificare gli autori dei roghi. I nuovi veicoli, tecnologicamente evoluti, saranno un’arma in più nella guerra contro gli ecocriminali”.

Lo rende noto il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Terra dei Fuochi Francesco Emilio Borrelli. “Nel corso dell’audizione – prosegue Borrelli – è emerso che l’azienda ha licenziato otto persone per assenteismo e abuso del comporto. Una notizia che ci rendere particolarmente soddisfatti. Occorre fare pulizia nelle pubbliche amministrazioni. Chi si assenta dal lavoro senza motivo deve essere licenziato, specialmente in un’azienda come la Sma che riveste un ruolo peculiare nella lotta contro i fenomeni delinquenziali che affliggono il nostro territorio”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa