Politica

Campania, Saiello (M5S):”Whirlpool, fondamentale passo avanti per la salvezza del sito di Napoli”

Il consigliere regionale: “Abbiamo tenuto alle promesse e salvaguardato tutti i 420 posti di lavoro”

 

 

Napoli, 24 Luglio – “La strada per il salvataggio dello stabilimento Whirlpool di Napoli è tracciata. Nessun posto di lavoro sarà toccato a Napoli. Come annunciato fin dal primo giorno in cui si è paventata la chiusura della sede napoletana, abbiamo fatto in modo che l’azienda rispetti gli accordi siglati lo scosto 25 ottobre con il nostro Governo. Al tavolo del Mise di questa mattina, la dirigenza della multinazionale si è presentata con cinque proposte di rilancio dello stabilimento e, soprattutto, di salvaguardia dei livelli occupazionali. Ad agevolare il nuovo piano di rilancio, con il ministro Di Maio abbiamo annunciato una norma che sarà approvata già nei prossimi giorni e che prevede misure di decontribuzione per Whirlpool pari a 17 milioni in 15 mesi, grazie al mancato pagamento delle tasse sui contratti di solidarietà”. Lo dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello, a margine del tavolo al Mise con la dirigenza Whirlpool.

“Una battaglia – prosegue Saiello – giunta a un passo da una vittoria storica che equivale a salvare 420 famiglie con cui abbiamo tenuto fede alle promesse. Il nostro impegno sarà ora quello di garantire la continuità produttiva del sito di Napoli, individuando una soluzione che sia la migliore possibile per entrambe le parti”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa