Politica

Campania, A. Cesaro (FI):”C’è chi prova a mettere i rifiuti sotto il tappeto, chiesta audizione in commissione Terra dei Fuochi”

Napoli, 17 Luigi – “Come temevamo, a fronte di un’emergenza rifiuti largamente annunciata e mai seriamente affrontata, c’è una larga fetta della sinistra che prova a mettere i rifiuti sotto il tappeto”. Lo afferma il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro, per il quale “la decisione della Regione sull’apertura di siti di stoccaggio da attivare con lo stop del termovalorizzatore di Acerra, ben quattro su sette in provincia di Napoli e sempre nei territori di chi ha già dato, spiega ampiamente la colpevole mancata convocazione della commissione Ambiente che ho chiesto da oltre un mese”.

Per Cesaro, “la scelta di continuare a penalizzare chi ha già gravemente patito le ecoballe è scellerata e dunque le comunità dei territori di Giugliano, Caivano ed Acerra hanno pienamente ragione a protestare”.

“Quanto al da farsi, vista l’irreperibilità del presidente Oliviero e la necessità di conoscere in dettaglio il piano sui siti di stoccaggio, ho chiesto che l’audizione per incontrare i responsabili provinciali della gestione del ciclo rifiuti, della direzione regionale Ambiente e della struttura di missione per le ecoballe e del termovalorizzazione di Acerra, si tenga presso la commissione speciale Terra dei Fuochi, Bonifiche ed Ecomafie”, conclude Cesaro.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa